Salute del cane

Calcoli biliari in cani: sintomi, cause e trattamenti

Pancreatite Acuta e Cronica - La corretta gestione per evitare complicanze (Luglio 2019).

Anonim

Sintomi di calcoli biliari nei cani

(Credito immagine: Getty Images)

I sintomi dei calcoli biliari nei cani, noti come colelitiasi, possono non essere affatto evidenti o possono essere gravi. I calcoli biliari più grandi tendono a causare problemi più gravi, in quanto possono portare a blocchi o perforazioni, consentendo alla bile di fuoriuscire nell'addome. Questo può essere pericoloso per la vita. A volte i calcoli biliari appaiono ai raggi X, mentre altre volte richiedono un intervento chirurgico esplorativo o altri mezzi per individuare. I sintomi comuni di calcoli biliari nella cistifellea di un cane includono quanto segue.

  • Vomito o nausea
  • Brividi
  • Febbre
  • Dolore addominale
  • Ingiallimento degli occhi o della pelle, chiamato ittero
  • letargo
  • Debolezza
  • Perdita di appetito
  • Cambiamento nel comportamento o aggressività quando viene toccato
  • Dolore o sangue durante la minzione

Cause di calcoli biliari nei cani

(Credito immagine: Getty Images)

I calcoli biliari nei cani più spesso si configurano come una condizione secondaria rispetto ad altri problemi. Alcune razze sono più predisposte allo sviluppo di calcoli biliari. Queste razze includono schnauzer miniatura, barboncini e cani pastore delle Shetland, sebbene i cani di qualsiasi razza possano avere calcoli biliari.

Generalmente, i calcoli biliari si formano quando la cistifellea non riesce a funzionare correttamente. Quando il flusso biliare viene interrotto o quando diventa saturo di pigmento, calcio o colesterolo, i calcoli biliari sono più probabili. Un accumulo di bile dovuto a ostruzioni o altre cause può causare calcoli biliari. L'infiammazione della cistifellea può lasciarla aperta a infezioni che potrebbero causare la formazione di calcoli biliari. È anche noto che i calcoli biliari si formano a causa di carenza di proteine ​​o taurina, tossine ambientali o cambiamenti nel rivestimento della cistifellea.

Trattamenti per calcoli biliari in cani

(Credito immagine: Getty Images)

Se un calcoli biliari è abbastanza piccolo, il trattamento per il vostro cane può essere semplice come somministrare farmaci per dissolverlo seguito da antibiotici per prevenire l'infezione. Le vitamine possono anche essere prescritte per tenere conto di eventuali carenze che potrebbero essere responsabili della formazione della cistifellea. Alcune complicanze come l'ittero richiedono una somministrazione endovenosa di vitamina K1, e se il fegato è compromesso, la vitamina E può essere somministrata per aiutare la funzione degli organi. Una dieta ricca di proteine ​​e grassi è generalmente raccomandata per i cani che hanno avuto complicazioni alla cistifellea.

Se il calcoli biliari è abbastanza grande da causare un blocco in futuro o ne sta già provocando uno, la chirurgia può essere presa in considerazione dal veterinario. Spesso l'intera cistifellea viene rimossa e un cane può vivere una vita sana senza l'organo con severi controlli e requisiti dietetici. Questo è solitamente il caso di problemi cronici alla cistifellea. I veterinari moderni usano tipicamente la chirurgia laparoscopica, che è meno invasiva e lascia ai cani un'eccellente possibilità di guarigione. Prevenire i calcoli biliari con una dieta equilibrata, specialmente con le razze che sono predisposte, è la soluzione migliore e fermerà i problemi prima ancora che esistano.

Il tuo cane ha mai avuto una pietra miliare? Come l'hai trattata? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Messaggi Popolari

Articoli Interessanti

Bulldog francese: una guida completa

Bulldog francese: una guida completa

Benvenuto nella tua guida completa alla razza Bulldog francese. Una panoramica di tutto ciò che devi sapere sulla tua razza preferita di cani. Venite a conoscere il tipico temperamento del Bulldog francese e il tipo di famiglie a cui il Bulldog francese potrebbe piacere. Scopri di più sulla storia del Bulldog francese.
Per Saperne Di Più
Calcoli biliari in cani: sintomi, cause e trattamenti

Calcoli biliari in cani: sintomi, cause e trattamenti

(Credito immagine: Getty Images) I calcoli biliari nei cani si formano da batteri, bile, sali di calcio, colesterolo e proteine ​​e talvolta causano blocchi nella cistifellea. Sono anche conosciuti come coleliti e possono essere piccoli quanto una particella o abbastanza grandi da essere perforati. La
Per Saperne Di Più