Salute del cane

Cardiomiopatia nei cani: sintomi, cause e trattamenti

Respiro affannoso nei cani: cause, diagnosi e cure (Luglio 2019).

Anonim

I sintomi della cardiomiopatia nei cani

(Credito immagine: Getty Images)

I sintomi della cardiomiopatia nei cani possono variare e alcuni cani non mostrano sintomi finché la condizione non peggiora e alcuni cani improvvisamente collassano o muoiono. È importante sottoporsi a controlli regolari con il veterinario, poiché potrebbero essere in grado di trovare la cardiomiopatia nelle fasi iniziali e iniziare il trattamento. Ecco alcuni dei sintomi che potresti vedere nei cani con cardiomiopatia.

  • Mancanza di respiro o respiro rapido
  • letargo
  • tosse
  • Addome disteso
  • Perdita di conoscenza
  • Lingua blu
  • Eccessivo sbavando
  • Esercizio intolleranza
  • Soffio al cuore

Cause di cardiomiopatia nei cani

(Credito immagine: Getty Images)

Le cause della cardiomiopatia nei cani sono per lo più sconosciute, ma ci sono alcuni fattori che mettono i cani a rischio per lo sviluppo della condizione. Il rischio di cardiomiopatia aumenta con l'età e di solito la condizione colpisce i cani tra i quattro ei dieci anni. Colpisce anche i maschi più spesso delle femmine. Alcune razze, in particolare i cani più grandi, sono più a rischio. La cardiomiopatia è più comune nei segugi afgani, pugili, doberman pinscher, pastori tedeschi, alani, irlandesi, labrador retriever, terranova, san Bernardo, levrieri scozzesi, cocker spaniel, springer spaniel e cavalier king charles spaniel. L'evidenza suggerisce che anche la carenza di taurina o la carenza di carnitina possono contribuire alla condizione.

Trattamenti per cardiomiopatia in cani

(Credito immagine: Getty Images)

Una combinazione di farmaci viene tipicamente utilizzata nel trattamento della cardiomiopatia nei cani. I diuretici sono usati per rimuovere il fluido in eccesso dal corpo, specialmente il fluido che si è accumulato nei polmoni. Gli inibitori enzimatici possono essere utilizzati per ridurre la pressione sanguigna e prevenire il sovraccarico del cuore. I vasodilatatori sono farmaci che dilatano le arterie e le vene, che possono anche aiutare il cuore a non dover lavorare così duramente per pompare il sangue in tutto il corpo. I broncodilatatori possono essere utilizzati per rendere più facile la respirazione dei cani. Possono essere usati anche altri farmaci, quindi se al tuo cane viene diagnosticata una cardiomiopatia, segui attentamente le istruzioni del tuo veterinario.

L'obiettivo del trattamento per la cardiomiopatia nei cani è ridurre il rischio di insufficienza cardiaca congestizia. Alcuni cani rispondono bene ai farmaci mentre altri no, sebbene l'inizio del trattamento nelle prime fasi della malattia tenda ad aiutare. La cardiomiopatia è una condizione grave e i cani che ne hanno bisogno dovranno essere monitorati. La prognosi per i cani con cardiomiopatia di solito non è buona, anche se il tuo veterinario sarà in grado di darti maggiori informazioni sul tuo cane specifico se viene diagnosticata la condizione.

Messaggi Popolari

Articoli Interessanti

Bulldog francese: una guida completa

Bulldog francese: una guida completa

Benvenuto nella tua guida completa alla razza Bulldog francese. Una panoramica di tutto ciò che devi sapere sulla tua razza preferita di cani. Venite a conoscere il tipico temperamento del Bulldog francese e il tipo di famiglie a cui il Bulldog francese potrebbe piacere. Scopri di più sulla storia del Bulldog francese.
Per Saperne Di Più
Bernedoodle

Bernedoodle

Caratteristiche della razza: Adattabilità Si adatta bene all'appartamento Living 3 Ulteriori informazioni + Contrariamente alla credenza popolare, le piccole dimensioni non sono necessariamente un cane da appartamento - molti cani di piccola taglia sono troppo energivori e abbienti per la vita in un grattacielo.
Per Saperne Di Più